• Home
  •  > Notizie
  •  > Esce in bici con un gruppo di amici, cade per un malore: muore a 64 anni

Esce in bici con un gruppo di amici, cade per un malore: muore a 64 anni

CANEVA. Cade dalla bicicletta e non si rialza più: è accaduto lungo le strade della pedemontana pordenonese, a Caneva, molto frequentate dagli appassionati delle due ruote, specie nel periodo estivo. La vittima è un cicloamatore di Gruaro, Giuseppe Zambon. Aveva 64 anni. Il referto parla di infarto e non si esclude sia stato provocato dal grande caldo di questi giorni.

Quella che doveva essere una giornata di spensieratezza, tra i tornanti che conducono al Cansiglio, si è trasformata in una tragedia. Zambon, in pensione da qualche anno, era un grande appassionato di ciclismo e lo praticava con una società amatoriale friulana. Assieme a un gruppo di altri cicloamatori, stava affrontando le rampe collinari nel territorio canevese. A un certo punto la caduta, che coinvolge altri ciclisti.

Le condizioni del 64enne di Gruaro sono apparse subito serie. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, dopo l’allarme arrivato alla centrale regionale del soccorso. Dal luogo della caduta Zambon è stato trasferito all’ospedale di Pordenone. Purtroppo per il 64enne, residente nella frazione di Bagnara, non c’è stato nulla da fare: il decesso è sopravvenuto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso pordenonese.

La notizia ha destato sconcerto e commozione nella comunità di Gruaro. Numerose le attestazioni di cordoglio giunte ai familiari. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Il Messaggero Veneto