• Home
  •  > Notizie
  •  > Anziano muore poche ore dopo l’incidente

Anziano muore poche ore dopo l’incidente

Porcia: Luigi Mazzariol, 91 anni, con la sua auto era finito contro un’altra vettura: lo scontro forse a causa di un malore

PORCIA. Un pensionato 91enne di Porcia, Luigi Mazzariol, è morto all’ospedale di Pordenone poco dopo il suo arrivo al Santa Maria degli Angeli. Era stato ricoverato in seguito a un incidente stradale occorsogli venerdì pomeriggio, 8 febbraio: l’uomo era al volante della sua auto e aveva perso il controllo della vettura, verosimilmente a causa di un malore.

La ricostruzione della dinamica dell’incidente, che ha coinvolto anche un’altra auto, è stata affidata alla polizia locale di Porcia che ha già avuto modo di escludere responsabilità di terzi. A questo punto, dunque, concesso il nulla osta dalla Procura potrà essere fissata la data delle esequie.


L’incidente si è verificato verso le 16 di venerdì, a Porcia. L’anziano era al volante della sua Ford Ka e si è immesso in via de Pellegrini all’altezza dell’intersezione con Calle delle mura, senza dare la precedenza. L’auto di Mazzariol usciva proprio dal senso unico di Calle delle Mura.

In quel momento stava sopraggiungendo da Palse una Volvo diretta verso il centro il cui conducente ha avuto il tempo di scorgere la Ka che attraversava via de Pellegrini a velocità molto bassa, senza accenni di sterzata, come se fosse priva di controllo.

L’intensità dell’impatto tra la Ka e la Volvo è stato così minimo. Praticamente, dopo aver invaso la corsia opposta, la Ford si è “appoggiata” sull’altra vettura il cui conducente, nel frattempo, aveva rallentato fino a fermarsi del tutto. Infatti all’arrivo sul posto di soccorritori e polizia locale i danni riportati dai veicoli risultavano pressoché nulli.


Mazzariol è stato comunque trasportato in ospedale e le sue condizioni, purtroppo, si sono aggravate finché è sopraggiunto il decesso che nella tarda mattinata di sabato 9 è stato notificato anche alla polizia locale purliliese che ha poi provveduto ad informare, come da prassi, l’autorità giudiziaria.


Per quanto riguarda le cause e la dinamica dell’incidente, la ricostruzione più verosimile fin dal primo momento è stata quella di un malore di natura cardiaca che potrebbe aver colto l’uomo subito dopo essersi messo al volante. Malore che poi avrebbe innescato il successivo peggioramento delle condizioni dell’anziano, fino a provocare il decesso poco dopo il ricovero in ospedale a Pordenone.

Luigi Mazzariol abitava a Porcia e lascia moglie e due figli. La data dei funerali deve ancora essere fissata, ma da quanto si è potuto apprendere non è stato ritenuto necessario un esame autoptico.

Pubblicato su Il Messaggero Veneto