• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto Guido Taurian, revisore dei conti in Comuni e associazioni

Morto Guido Taurian, revisore dei conti in Comuni e associazioni

Vasto cordoglio, nel Friuli occidentale, per la morte del ragioniere e revisore contabile Guido Taurian, 68 anni. Nato a San Vito, dove risiedeva in via Battisti e aveva lo studio in via Altan

Vasto cordoglio, nel Friuli occidentale, per la morte del ragioniere e revisore contabile Guido Taurian, 68 anni. Nato a San Vito, dove risiedeva in via Battisti e aveva lo studio in via Altan, è stato revisore dei conti per numerose amministrazioni.


È morto martedì sera in seguito alle conseguenze di una malattia, diagnostica a metà settembre: da allora era ricoverato nel reparto di neurologia dell’ospedale di Pordenone. Lascia nel dolore la sorella Rosanna, il cognato Francesco Bianconi e i nipoti. Il funerale sarà celebrato domani alle 15. 30, nel duomo di San Vito.


Diplomatosi ragioniere e perito commerciale nel 1969, all’Itc Zanon di Udine, aveva lavorato alla Zanussi. Iscritto all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili dal 1985, in seguito entrò anche nel registro dei revisori legali. Dal 1991 in poi ha fatto parte del collegio dei revisori dei conti, in alcuni casi come presidente, dei Comuni di San Vito, Casarsa, Fiume Veneto, Fontanafredda, Spilimbergo, Maniago, Montereale Valcellina e, sino a tempi recentissimi, Porcia, Prata e Pordenone. Fu revisore anche della Provincia, della Asp Solidarietà di Azzano Decimo e di alcune società. A Moggio Udinese fu nell’Organismo indipendente di valutazione (come a San Vito). Taurian ha anche svolto la funzione di docente in materia di contabilità pubblica e ordinamento contabile degli enti locali.


Attivo in politica, da sempre nel centrosinistra (dal Pci, del cui direttivo sanvitese fece parte, sino al Pd, di cui era ancora tesserato), la sua passione era la montagna friulana, dove amava camminare ogni settimana.


Unanime il cordoglio nelle amministrazioni. «Una persona qualificata e rigorosa – lo ricorda il sindaco di San Vito, Antonio Di Bisceglie –. Ha sempre tenuto all’approfondimento delle sue materie, al rigore nell’affrontare i problemi e a istruire e coinvolgere gli amministratori nei fatti finanziari». Insegnamenti di Taurian ricordati, in un commosso messaggio su Fb, anche dal coordinatore provinciale dei Cittadini, Alberto Bernava.

Pubblicato su Il Messaggero Veneto