• Home
  •  > Notizie
  •  > Imprenditore deceduto il pm dispone l’autopsia

Imprenditore deceduto il pm dispone l’autopsia

La Procura ha autorizzato l’autopsia per accertare le cause della morte, avvenuta il 13 aprile scorso, dell’imprenditore 57enne di Bibione, Renato Blasigh, su richiesta di Target Risarcimenti per conto della moglie Paola, dei figli Aurora e Massimo, e dal fratello Roberto. I familiari hanno presentato un esposto. L’autopsia verrà eseguita domani alle 14 a Treviso. Blasigh morì dopo il trasferimento dall’ospedale di Latisana a quello di Pordenone.

Pubblicato su Il Messaggero Veneto