• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto a 81 anni lo storico presidente della Virtus basket

Morto a 81 anni lo storico presidente della Virtus basket

Basket in lutto a Pordenone: è mancato Luciano De Filippi, classe 1940. Era stato presidente della Virtus, una carica che aveva lasciato qualche tempo fa, dopo una lunga malattia. «Mio padre Luciano era un grande appassionato di sport anche a 81 anni – ha ricordato il figlio Luca –. Ha lasciato la presidenza della Virtus a mio fratello Diego. Si era avvicinato al basket per seguirci quando avevamo cominciato a praticarlo e condividere le nostre esperienze. È stato un papà e un nonno eccezionale: non si è mai perso una partita e faceva anche le ore piccole per seguirci nelle trasferte».

Luciano De Filippi lascia nel dolore la moglie Maria, i figli Luca, luogotenente della guardia di finanza a Pordenone, Diego, presidente della Virtus basket, cinque nipoti e la famiglia allargata della sua squadra del cuore. «Un uomo e un padre buono, gioviale – è la descrizione fatta dai figli –. Non ha mai perso la grinta e la sua vita è stata dedicata alla famiglia, al lavoro nell’azienda Gr, dove era magazziniere, e allo sport, che era molto più di un hobby». La Virtus basket è una storica società di Pordenone, che nel 2016 ha festeggiato trent’anni di sport e di valori. «Quelli dell’amicizia e della lealtà sportiva – hanno concluso i figli – che papà condivideva in pieno».

L’ultimo saluto a Luciano De Filippi sarà dato mercoledì, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Torre, dove domani alle 19 sarà recitato il rosario. —

Pubblicato su Il Messaggero Veneto