In evidenza
Sezioni
Annunci
Quotidiani NEM
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Chiese in Provincia di Udine - città di San Vito Al Torre: Chiesa dei Santi Vito e Modesto

Chiesa dei Santi Vito e Modesto
Glesia di San Vît e Modest Chiesa di San Vito

UDINE / SAN VITO AL TORRE
Via Roma - San Vito al Torre (UD)
Culto: Cattolico
Diocesi: Gorizia
Tipologia: chiesa
La parrocchiale di San Vito viene costruita ex novo sul sito della precedente chiesa, mantenendo la dedicazione ai Santi Vito e Modesto. Rispetto alla vecchia chiesa, di cui si è conservato il presbiterio, è orientata in senso perpendicolare. I lavori di costruzione della nuova chiesa principiarono nella prima metà del Settecento, ma in corso d'opera si dovette ridimensionare il progetto a causa delle ristrettezze economiche, tant'è che parte del materiale fu donato nel 1756 all'erigenda... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La parrocchiale di San Vito viene costruita ex novo sul sito della precedente chiesa, mantenendo la dedicazione ai Santi Vito e Modesto. Rispetto alla vecchia chiesa, di cui si è conservato il presbiterio, è orientata in senso perpendicolare. I lavori di costruzione della nuova chiesa principiarono nella prima metà del Settecento, ma in corso d'opera si dovette ridimensionare il progetto a causa delle ristrettezze economiche, tant'è che parte del materiale fu donato nel 1756 all'erigenda chiesa di Mariano. Fu solo nel 1778 che si poté vedere completata la nuova chiesa, grazie a cospicue donazioni di nobili e la stessa fu consacrata soltanto nel 1837. Durante il corso di questo secolo furono completati gli interni e all'inizio del Novecento sono state completate le opere pittoriche e di decorazione dell'interno. Tra gli anni Ottanta e Novanta del Novecento la chiesa è stata oggetto di un restauro generale degli interni e dell'esterno, che ha interessato anche il presbiterio della vecchia chiesa, risistemato e adibito a cappella con la messa in luce degli affreschi che vi ricoprivano le pareti interne.

Preesistenze

La cappella annessa alla chiesa sulla sinistra della navata, attualmente utilizzata per le celebrazioni feriali, è costituita dal presbiterio dell'antica chiesa dei Santi Vito e Modesto, di cui si è conservato solo questa parte. L'antica chiesa, risalente al 1400, era orientata a Nord Est e la struttura rispondeva ai canoni medievali del luogo: era costituita da un'unica navata, la facciata era sormontata da un campaniletto a vela ed esternamente era circondata dal cimitero; all'interno la pavimentazione è in mattoni; i muri laterali e la volta dell'arco santo sono coperti da cicli di affreschi risalenti probabilmente al XVI - quelli dell'arco santo sono stati scoperti dal parroco don Miniussi durante la seconda guerra mondiale, quelli sui muri laterali recentemente. Le pitture della parete di fondo e del controsoffitto piano invece sono di epoca barocca (1757) e furono eseguite in seguito all'ampliamento realizzato a metà Settecento.

Impianto planimetrico

La chiesa è preceduta da un sagrato, da cui è sopraelevata mediante sette gradini. L'edificio è orientato a Sud Est. La configurazione planimetrica è molto semplice: l'edificio si compone di un'unica navata rettangolare, con due nicchie ed un'absidiola per lato, e di un presbiterio a pianta ottagonale. Sul fianco sinistro della navata, addossata al corpo dell'edificio, vi è una cappella costituita dal presbiterio della vecchia chiesa, sul lato destro la sacrestia. Isolato dalla chiesa, sulla destra in corrispondenza della navata, vi è il campanile. Le dimensioni massime della chiesa sono: lunghezza 23,31 ml, larghezza 8,63 ml e altezza navata 16,56 ml.

Strutture verticali

Tutte le murature sono in pietrame. La facciata principale a capanna è sobria ed interamente intonacata e tinteggiata color giallo paglierino. È tripartita verticalmente da quattro lesene, impostate su un alto basamento in pietra e desinate da capitello tuscanico, sopra cui corre una cornice con modanatura lineare, ed è conclusa da un frontone con cornice aggettante. Nella fascia centrale della facciata, si collocano le aperture, ossia il portale riquadrato in pietra e un occhio circolare nel timpano del frontone. Le pareti laterali presentano alcune discontinuità dettate dalle nicchie interne, dalle absidiole - al cui interno si trova a sinistra il fonte battesimale, a destra la scala per la cantoria - dalla sacrestia e dalla vecchia chiesa; in alto si aprono due finestre rettangolari per lato nella navata, in corrispondenza delle nicchie interne, ed una nelle absidiole; nel presbiterio vi è una finestra rettangolare per lato.

Coperture

La copertura della chiesa è a falde con manto in coppi; all'intradosso la navata presenta un controsoffitto piano impostato su volta a botte lunettata, mentre il presbiterio da una volta ad ombrello anch'essa lunettata. La vecchia chiesa all

XV - XV (preesistenza intero bene)

Esistenza di una chiesa medioevale, di dimensioni più piccole, con annesso il cimitero.

XVIII - XVIII (preesistenza intero bene)

Realizzazione dell'altare maggiore; di questo altare sono state conservate le statue dei Santi Vito e Modesto, attualmente collocate ai lati dell'altar maggiore.

1742 - 1742 (preesistenza intero bene)

Visita apostolica di Sertorio del Mestri; si stavano effettuando lavori di ampliamento della chiesa.

1757 - 1757 (preesistenza intero bene)

Esecuzione delle pitture della chiesa.

1778 - 1778 (costruzione intero bene)

Costruzione della nuova chiesa, sul sito della precedente chiesa, conservandone il presbiterio; i lavori furono finanziati da cospicue donazioni di diversi nobili.

1837 - 1837 (consacrazione intero bene)

Il 29 maggio 1837 la chiesa fu consacrata dall'Arcivescovo di Gorizia Francesco Saverio.

1886 - 1886 (completamento interno della chiesa)

Realizzazione della nuova pavimentazione in riquadri di pietra bianchi e neri disposti diagonalmente.

inizio XX - inizio XX (decorazione interno della chiesa)

Esecuzione degli affreschi del presbiterio e della navata, ad opera di Giulio Justolin.

fine'80 XX - '90 XX (restauro intero bene)

Lavori di restauro della chiesa, diretti dall'ing. Luciano Macuglia.

Mappa

Cimiteri a UDINE

Via San Daniele (Ud)

Via Mortegliano Pozzuolo Del Friuli (Ud)

Via Risorgimento Palmanova (Ud)

Onoranze funebri a UDINE

Piazzale Ospedale 1 33043 Cividale Del Friuli

Piazza Missio, 2 33040 Remanzacco

Via Valeriana 40 33038 San Daniele Del Friuli