In evidenza
Sezioni
Annunci
Quotidiani NEM
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Chiese in Provincia di Udine - città di Ligosullo: Chiesa di San Nicolò Vescovo

Chiesa di San Nicolò Vescovo
S. NICOLO' VESCOVO

UDINE / LIGOSULLO
via Roma 11 - Ligosullo (UD)
Culto: Cattolico
Diocesi: Udine
Tipologia: chiesa
Edificio, orientato, su sedime terrazzato, ad aula con profondo presbiterio a pianta rettangolare leggermente ristretto della stessa altezza dell'aula. La torre campanaria ad oriente discosta non lungi dal presbiterio. Sul prospetto rettangolare si imposta direttamente la copertura del tetto sorretta da mensoline lapidee. La copertura ha manto in lastre di rame, areato da una finestrella ad oriente. La facciata è ingentilita da due specchiature in stucco leggermente rilevate ad angoli... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Edificio, orientato, su sedime terrazzato, ad aula con profondo presbiterio a pianta rettangolare leggermente ristretto della stessa altezza dell'aula. La torre campanaria ad oriente discosta non lungi dal presbiterio. Sul prospetto rettangolare si imposta direttamente la copertura del tetto sorretta da mensoline lapidee. La copertura ha manto in lastre di rame, areato da una finestrella ad oriente. La facciata è ingentilita da due specchiature in stucco leggermente rilevate ad angoli concavi; due sono le finestre rettangolari a lato del portale sul quale aggetta una recente tettoia lignea, che in parte nasconde la lapide dedicatoria, al di sopra della quale si apre la finestra termale. L'intero perimetro dell'edificio si innalza sulla sporgente zoccolatura in pietra carnica modanata. L'interno ad aula si caratterizza per il disteso ritmo parietale scandito da poco rilevate paraste e dalle ampie quattro finestre rettangolari ad arco ribassato. La leggera cornice a correre raccorda l'interno che ha controsoffitto voltato a botte con unghioni che terminano in sei partizioni semicircolari; in controfacciata la cornice risalta, inquadrandola, la finestra termale. L'interno è valorizzato, sostanzialmente, da una cromia ocra parietale da cui si distinguono le paraste, la cornice delle finestre, la cornice a correre e le partiture del controsoffitto, a sua volta decorato dal dipinto centrale e dalle sei lunette dipinte. Il presbiterio, cui si accede tramite l'arcosanto, è sopraelevato di un gradino. Il presbiterio è illuminato nella parte bassa da due finestre rettangolari nella parete di fondo, da tre sul lato meridionale e una finestra sul lato settentrionale. In controfacciata, sul lato settentrionale, entro nicchia con cancellata, il fonte battesimale. La facciata è ingentilita da due specchiature in stucco leggermente rilevate ad angoli concavi; due sono le finestre rettangolari a lato del portale sul quale aggetta una recente tettoia lignea, che in parte nasconde la lapide dedicatoria, al di sopra della quale si apre la finestra termale. La pavimentazione è in lastre quadrate bianco e nere con corsia centrale.

Pianta

Edificio, orientato, su sedime terrazzato, ad aula con profondo presbiterio a pianta rettangolare leggermente ristretto della stessa altezza dell'aula.

Prospetto principale

La facciata è ingentilita da due specchiature in stucco leggermente rilevate ad angoli concavi; due sono le finestre rettangolari a lato del portale sul quale aggetta una recente tettoia lignea, che in parte nasconde la lapide dedicatoria, al di sopra della quale si apre la finestra termale.

Coperture

Struttura portante lignea e manto di copertura in lastre di rame.

Impianto strutturale

Muratura portante mista.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione è in lastre quadrate bianco e nere con corsia centrale.

XIV - XIV (preesistenze intero bene)

Notizie di una sua fondazione risalgono al XIV secolo. Oltre a S. Nicolò di Ligosullo, tutte le chiese soggette alla collegiata di San Pietro vengono riportate nel testamento del preposito Manno del 1327.

1594 - 1594 (sospensione culto carattere generale)

Il Patriarca sospende il culto nella chiesa.

1656 - 1656 (ricostruzione intero bene)

Un'iscrizione presente sul prospetto principale riporta la data della rifondazione della chiesa.

1746 - 1746 (consacrazione carattere generale)

La chiesa venne consacrata nel 1746 dato desunto dalla iscrizione lapidea presente sul prospetto principale.

2014 - 2015 (restauro intero bene)

Per stabilizzare l'edificio viene eseguito un intervento sulle fondazioni finalizzato a ridimensionare l’influenza dei cedimenti differenziali del terreno sottostante; è stato eseguito un intervento volto a migliorare la resistenza sismica delle pareti; internamente le superfici hanno richiesto un intervento di restauro conservativo degli intonaci originali e delle pitture delle pareti e del soffitto di navata e del coro.

Mappa

Cimiteri a UDINE

Via Del Cimitero Ronchis (Ud)

Via Dei Caduti Tricesimo (Ud)

Via Oberdan Basiliano (Ud)

Onoranze funebri a UDINE

Via Enfretors 44 33026 Paluzza

Via Natisone 3 33057 Palmanova

Via Morgagni Giobatta 2/A 33028 Tolmezzo