Chiese in Provincia di Udine - città di : Chiesa di Sant' Orsola

Chiesa di Sant' Orsola
S. Orsola V.M.

UDINE
Villaorba, Basiliano (UD)
Culto: Cattolico
Diocesi: Udine
Tipologia: chiesa
Chiesetta campestre. Costruzione trecentesca con rimaneggiamenti posteriori. L'edificio, orientato, è alla quota di calpestio, di pianta rettangolare con tetto a doppio spiovente; l'area antistante è pavimentata in acciottolato. Una monofora campanaria è sul prospetto principale. In facciata il semplice portale caratterizzato da due piedritti e dall'architrave in pietra; ai lati due finestre quadrate, anch'esse contornate in pietra. Al centro un piccolo oculo. La muratura è mista, intonacata... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Chiesetta campestre. Costruzione trecentesca con rimaneggiamenti posteriori. L'edificio, orientato, è alla quota di calpestio, di pianta rettangolare con tetto a doppio spiovente; l'area antistante è pavimentata in acciottolato. Una monofora campanaria è sul prospetto principale. In facciata il semplice portale caratterizzato da due piedritti e dall'architrave in pietra; ai lati due finestre quadrate, anch'esse contornate in pietra. Al centro un piccolo oculo. La muratura è mista, intonacata con tracce di affreschi esterni sul prospetto a sud. Della fase trecentesca sussistono nel lato meridionale tre finestre e un ingresso secondario. Una finestra gotica sul lato meridionale. Il tetto a due falde, coperto da tegole in cotto, è decorato lungo il perimetro superiore da mattonelle con motivo a dentelli. L'interno, molto semplice, è affrescato in sequenze lungo le pareti settentrionale e meridionale. La copertura, rifatta di recente, è composta da capriate sorrette da mensole in pietra; l'orditura secondaria e le tavelle sono a vista. Unico è l'altare antico nell'area del presbiterio, ripristinato. L'oculo in facciata è decorato da una recente vetrata. Il pavimento è rifatto a mattonelle in cotto disposte a losanghe.

Pianta

L'edificio presenta pianta rettangolare senza presbiterio distinto.

Prospetto principale

Sul prospetto principale svetta la monofora campanaria sul prospetto principale. Il semplice portale è oggi caratterizzato da due piedritti in pietra e dall'architrave anch'essa del medesimo materiale; ai lati dell'ingresso vi sono due finestre quadrate, anch'esse contornate in pietra. Al centro del fronte principale, un pò più in alto del portale vi è un piccolo oculo.

Struttura

La struttura è composta da murature portanti, miste, con superifici intonacate.

Coperture

Copertura due falde, con struttura in legno e manto in coppi in laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione interna è composta da piastrelle quadrate in cotto, disposte a losanghe.

1338 - 1338 (edificazione intero bene)

La chiesetta campestre fu edificata nel 1338 per volontà di Federico da Castello, il quale nelle sue volontà testamentarie lasciava un campo affinchè venisse costruita una chiesa da dedicarsi alla Vergine Maria o ad altro Santo, secondo il volere del Patriarca Bertrando.

1496 - 1496 (indulgenza intero bene)

Nel 1496, il Patriarca Donato, concesse indulgenze a chi avesse visitato la chiesetta dedicata, in quel periodo, alla Madonna.

XVI - XVI (dedicazione intero bene)

Verso il 1500 la chiesa perse il titolo originario di Santa Maria ed assunse quello odierno di Sant'Orsola.

1990 - 1990 (restauro intero bene)

A seguito dei danni causati dall'abbandono e dal sisma del 1976, la chiesa venne restaurata ad opera degli alpini del luogo nel 1990. Grazie a questi interventi si sono portati alla luce gli antichi affreschi trecenteschi raffiguranti tra gli altri, il nobile Federico di Castello e suo figlio Articone.

Mappa

Cimiteri a UDINE

Via Lovato Lignano Sabbiadoro (Ud)

Via Aquileia 60 Cervignano Del Friuli (Ud)

Via Oberdan Basiliano (Ud)

Onoranze funebri a UDINE

Via O. De Luca 13 33010 Trasaghis

Via Battiferro 10 33013 Gemona Del Friuli

Via Villa 57 33017 Artegna