• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto l’alpino Gabana Domani il funerale

Morto l’alpino Gabana Domani il funerale

«Mai daur», mai indietreggiare, nemmeno di fronte a ciò che fa paura. Il motto del battaglione Gemona, quello da cui proveniva, Ferdinando Gabana lo conosceva bene e lo ha sempre applicato nella vita. Così è stato anche all’inizio dell’estate, quando i medici gli hanno diagnosticato un tumore aggressivo, da affrontare con forza e coraggio.

Così ha ha fatto fino a quando ha potuto Ferdinando, deceduto mercoledì sera all’ospedale di Pordenone. Aveva 71 anni e lascia la moglie Attilia e la figlia Alessandra.

Iscritto al gruppo di Roveredo, lo scorso marzo era entrato nel consiglio provinciale dell’Ana. «Lo avevo coinvolto in questa nuova avventura perché era una persona solare e propositiva – lo ricorda la penna nera Giovanni Francescutti –, una persona di grande disponibilità. Ci mancherà».

Questa sera nella chiesa parrocchiale di Roveredo, alle 19, sarà recitato il rosario mentre il funerale si terrà domani, sempre a Roveredo, alle 15. Alla cerimonia parteciperà anche il presidente dell’Ana provinciale, Ilario Merlin. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Il Messaggero Veneto