• Home
  •  > Notizie
  •  > È morto Ennio Bernardis: oggi l’addio a Sant’Andrat

È morto Ennio Bernardis: oggi l’addio a Sant’Andrat

CORNO DI ROSAZZO. Era una persona di cuore, conosciuta e stimata. Così in molti ricordano Ennio Bernardis, classe 1925, i cui funerali saranno celebrati oggi alle 15 nella chiesa della frazione di Sant’Andrat.

Titolare dell’impresa omonima di pompe funebri dagli anni Settanta al 2014, poi ceduta a Gianni D’Osualdo, uno dei suoi più stretti collaboratori, Ennio Bernardis proprio per il lavoro che faceva e che era nato con la sua famiglia quasi un secolo fa aveva una sensibilità particolare che lo aveva portato ogni giorno a confrontarsi con altruismo e tatto al dolore.

«Un maestro», per Gianni d’Osualdo, mentre il figlio Fulvio (assieme ai fratelli Annalisa e Francesco) ne ricordano la riservatezza, ma anche un passato rilevante di partigiano nella Divisione Garibaldi durante la Seconda guerra mondiale e allo stesso tempo la sua devozione cristiana.

Nel 2003 aveva ricevuto il Premio Bontà per il suo prodigarsi a favore delle persone più bisognose. —

M.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Pubblicato su Il Messaggero Veneto