• Home
  •  > Notizie
  •  > L’addio al carrozziere Adriano Beltrame

L’addio al carrozziere Adriano Beltrame

MORTEGLIANO

La comunità è in lutto per l’improvvisa scomparsa dello storico carrozziere Adriano Beltrame, mancato per un malore che lo ha colto in casa nel sonno. La moglie Rosa ha subito allertato i soccorsi, ma l’intervento del 118, nonostante il prodigarsi dei sanitari per rianimarlo, è stato vano. Aveva 83 anni.

Adriano, originario di Mortegliano e appartenente al ceppo dei Beltrame “di Loi”, aveva imparato il mestiere da Codutti a Udine, che raggiungeva quotidianamente in bicicletta. Dopo aver lavorato per un periodo a Cividale, si è messo in proprio a 20 anni fondando in paese la carrozzeria di via Divisione Julia, dove poi Rosa lo ha sempre sostenuto con la sua collaborazione in particolare curando l’amministrazione della ditta. Ha lavorato fino al 2007, lasciando poi l’azienda in mano alla figlia Roberta quando i problemi di salute non gli hanno più consentito di lavorare. Ma, abitando sopra l’officina, non mancava di seguire e interessarsi all’attività.

Beltrame era conosciuto in tutto il Medio Friuli per aver contribuito a formare molti giovani carrozzieri, che lo ricordano come maestro di lavoro e di vita. Lascia nel dolore, oltre a Rosa e a Roberta, che abita a Campoformido, il figlio Gianmaria di Udine, il fratello Luigi, già sindaco di Mortegliano, e altri parenti. I funerali saranno celebrati oggi alle 11 in duomo a Mortegliano. —

Pubblicato su Il Messaggero Veneto