• Home
  •  > Notizie
  •  > Cividale piange l'ex consigliere comunale e il titolare della pulitura a secco del centro storico: avevano contratto il virus

Cividale piange l'ex consigliere comunale e il titolare della pulitura a secco del centro storico: avevano contratto il virus

CIVIDALE. La catena di lutti che purtroppo da mesi si sta registrando a Cividale, dall’aggravarsi della pandemia, si appesantisce di due ulteriori perdite, in entrambi i casi volti molto noti sul territorio.

All’età, rispettivamente, di 75 e di 69 anni se ne sono andati Marino Beuzer (figura estremamente familiare negli ambienti della politica locale, in primis) e Paolo Lesa, imprenditore noto per aver gestito per qualche decennio una pulitura a secco affacciata su piazzetta Tombe Romane, in pieno centro storico. Entrambi avevano contratto il Covid-19.

Marino Beuzer, che risiedeva in via Zuccola, aveva lavorato al Museo archeologico nazionale con il ruolo di custode, ma la sua grande passione era appunto la politica: iscritto prima alla Dc, in seguito passato all’Udc, ai tempi del sindaco Giuseppe Pascolini aveva anche rivestito il ruolo di consigliere comunale di maggioranza, nel mandato apertosi nel 1990 e conclusosi 5 anni più tardi.

La sua esperienza diretta in assemblea civica si era limitata a quel quinquennio, ma non c’è stata campagna elettorale rimasta priva del suo fattivo e appassionato contributo.

Sotto il sindaco Attilio Vuga, fra il 2005 e il 2010, aveva anche fatto parte – su designazione della giunta comunale – del consiglio d’amministrazione della Casa per anziani cittadina.

Attestazioni di cordoglio e di vicinanza alla famiglia arrivano dal sindaco Daniela Bernardi, che pone l’accento proprio sul lungo impegno politico di Beuzer, e dall’assessore comunale Flavio Pesante (Udc): «Una figura sempre presente, che ha dato un significativo e costante appoggio al partito».

Commozione ha destato pure la scomparsa di Paolo Lesa, che è appunto ricordato per il lungo impegno imprenditoriale, in quello che è stato l’unico servizio di tintoria del centro storico cividalese. «La triste notizia ci ha molto turbato, anche per l’età non certo avanzata del nostro concittadino», dichiara sempre Bernardi, rivolgendo ai familiari del defunto l’abbraccio dell’amministrazione e della comunità tutta.

I funerali di Marino Beuzer, che lascia la moglie e una figlia, sono stati celebrati nella mattinata di martedì 2 marzo in duomo, mentre le esequie di Lesa sono previste alle 15, partendo dall’ospedale di Udine. Anche lui lascia la consorte e un figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Pubblicato su Il Messaggero Veneto