• Home
  •  > Notizie
  •  > È morto a 84 anni il commercialista Francesco de Francisco

È morto a 84 anni il commercialista Francesco de Francisco

Era conosciuto e stimato anche a Udine il commercialista Francesco de Francisco mancato domenica all’età di 84 anni, a causa di una malattia. Originario di Palermo, si era trasferito a Gorizia nel ’73. Era arrivato come direttore delle sedi di Udine e Gorizia dell’Onig, l’Opera nazionale invalidi di guerra. Successivamente, quando la missione dell’ente si è esaurita (per la morte degli anziani beneficiari), è stato dirigente della locale Azienda sanitaria. Dopo la pensione, si è dedicato all’attività professionale come dottore commercialista, appunto, e ha fatto parte di numerose realtà, tra cui il collegio sindacale dell’Agemont di Amaro e, in qualità di presidente dei revisori dei conti, dell’Enfap, ente per la formazione di Trieste e la Uil di Gorizia. Negli anni 80 è stato in prima linea insieme alla Cisl in tante battaglie. Chi lo ha conosciuto lo ricorda come «una persona tutta d’un pezzo, di solidi valori e grande cultura, che ha sempre messo davanti a tutto la propria famiglia, pieno di vitalità ed entusiasmo». E ancora: «un professionista stimato e apprezzato per il rigore, la determinazione e la preparazione con cui affrontava qualsiasi cosa. Tanto da continuare a mettersi in gioco anche dopo la pensione». Lascia la moglie Gina, i figli Luana (giornalista del Messaggero Veneto) e Giovanni e il fratello Armando. Alla collega Luana e ai suoi familiari le più sentite condoglianze e l’abbraccio di tutta la redazione. I funerali saranno celebrati sabato alle 12 nella chiesa del Sacro Cuore a Gorizia.

Pubblicato su Il Messaggero Veneto