• Home
  •  > Notizie
  •  > Boscaiolo muore travolto dall'albero che stava tagliando

Boscaiolo muore travolto dall'albero che stava tagliando

E’ successo nel comune di Ampezzo, sulla strada del Monte Pura, poco distante dal rifugio Tita Piaz. Il boscaiolo Vittorio Dorigo di 55 anni è morto per schiacciamento

AMPEZZO. Un uomo di 55 anni, Vittorio Dorigo di Ampezzo, è morto schiacciato da un albero, un faggio, che stava tagliando. E’ successo martedì 7 luglio, poco prima delle 14, nel comune di Ampezzo, sulla strada del Monte Pura, poco distante dal rifugio Tita Piaz. Dorigo era dipendente della Danta Legnami di Ampezzo.

La centrale Sores di Palmanova ha immediatamente inviato sul posto un’ambulanza e anche l’elicottero sanitario, atterrato poco distante dal luogo in cui si è verificato l’incidente.

Nonostante i tentativi di salvargli la vita per il boscaiolo non c’è stato nulla da fare. E’ deceduto a causa dei gravissimi traumi riportati in seguito allo schiacciamento. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco

Pubblicato su Il Messaggero Veneto